Il Museo del Carnevale rappresenta il centro per la conservazione, la valorizzazione e la conoscenza della storia e della cultura del Carnevale di Viareggio, ma anche un momento importante per lo sviluppo del progetto “Viareggio carnevale tutto l’anno”, che ruota intorno allo spettacolo del corso mascherato e alla dimensione della Cittadella del Carnevale, fantastica fabbrica dove arte ed artigianato si fondono nella costruzione dei giganti di cartapesta, originale luogo di incontro del passato, del presente e del futuro della manifestazione carnevalesca, e che si concretizza anche attraverso una serie di iniziative programmate dalla direzione del Museo.
Dopo la mostra dei bozzetti delle maschere isolate, delle mascherate in gruppo e dei carri di seconda categoria, chiude il ciclo di “Anteprima Carnevale 2016”, la rassegna allestita nella sala del Museo del Carnevale a partire da sabato 23 gennaio e fino a domenica 7 febbraio 2016, dove sono esposti i bozzetti dei dieci carri di prima categoria che sfileranno sui viali a mare.
Carri di prima categoria: Alessandro Avanzini, “Moby Duk - Planet plastic show”; Uberto e Luigi Bonetti, “La gabbia”; Massimo Breschi, “52 sfumature di Carnevale”; Umberto e Stefano Cinquini, “Io sono Dio”; Fabrizio Galli, “Barbarians”; Gilbert Lebigre e Corinne Roger, “Porca mediocrità, si salvi chi può”; Carlo Lombardi, “Work in progress”; Franco Malfatti, “In te son nato”; Simone Politi e Priscilla Borri, “Male nostrum”; Roberto Vannucci, “Bilderberg… l’altro volto del potere”.
E’ possibile visitare la mostra, ad ingresso libero, nei giorni di apertura del Museo, dalle 16,00 alle 19,00.