martedì 15 aprile 2014

IL CENTRO STUDI

IL CENTRO STUDI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO APRE AL PUBBLICO

Viareggio, 15 aprile 2014

Il Centro Studi del Carnevale, con sede in un locale al primo piano al centro della Cittadella, istituito allo scopo di conservare ed organizzare materiali che documentano la storia più che centenaria del Carnevale di Viareggio, dal 18 aprile sarà aperto al pubblico tutti i venerdì, dalle ore 15 alle ore 17, per favorire momenti di ricerca e di studio sulla dimensione storica, culturale ed artistica del Carnevale di Viareggio.
Venerdì alle ore 16, sarà anche presentato il  primo numero dei  “Quaderni del Museo del Carnevale” dal titolo “Nel regno di Burlamacco.  Dai carri trionfali al trionfo del carnevale”, edito dalla Fondazione Carnevale e stampato da Pezzini Editore (pagg. 36 con belle immagini in bianco e nero, € 5,00). Il “quaderno” traccia una breve storia della manifestazione viareggina, nata nel 1873, quando una comitiva di giovani frequentatori del Regio Casino, propose quasi per scherzo di organizzare, per l'ultimo giorno di carnevale, un corteggio di carrozze, dando vita così alla prima improvvisata sfilata mascherata, negli anni trasformata in una festa popolare che ha visto interessati e coinvolti vasti strati della popolazione, fino a divenire espressione di tutta la città, specchio del proprio spirito e della propria cultura.
Inoltre, nell’occasione si invitano quanti sono in possesso di materiali vari (filmati, fotografie, giornali, riviste, pubblicazione ed altro) a contribuire al potenziamento del Centro Studi, attraverso la donazione oppure mettendo a disposizione  reperti e documenti per la realizzazione  di copie che andranno ad arricchire il patrimonio dei materiali conservati.